23 marzo 2014

Il barbiere di Sulaimaniyah

Sono andato a farmi i capelli da un barbiere in città.

Il barbiere non parlava inglese, ma non ce n'è stato alcun bisogno.

"Hair" indicando con un dito la testa.
"Cut!" facendo la gesture delle forbici con l'altra mano.

selfie con acconciatura (un po') "kurdistana"... si può notare anche la sciccheria: gilet double-face blu scuro fuori e arancio-alta-visibilità-con-bande-rifrangenti dentro.